Mood

La gente piccola

La gente piccola si fa grande con gli errori degli altri. Li sottolinea, parla, sparla. La gente piccola mette zizzania. La semina a mani piene e la innaffia due volte al giorno, sperando che cresca e vada in semenza in fretta, che tiri il vento e si diffonda a tappeto.

La gente piccola punta il dito, alza la voce e gonfia lo stomaco.

La gente piccola non sbaglia mai, è praticamente perfetta.

La gente piccola usa chi è più indifeso – per età o carattere – come dimostrazione della propria innata bontà ed onestà intellettuale.

La gente piccola è la salvatrice del mondo, quella che aiuta il prossimo sempre e comunque, senza nulla chiedere … apparentemente.
Apparentemente sí, perché in realtà la gente piccola è egoista, opportunista e malpensante. La gente piccola ha due facce, sempre. Oggi ti loda, ti offre il caffè e ti porta in gloria, mentre ieri ti massacrava alla spalle.

La gente piccola è quella che non ha il coraggio di affrontare il proprio problema perché, qualora lo facesse, avrebbe la lampante dimostrazione della propria cattiveria e imperfezione.

La gente piccola non ha palle, ha solo orgoglio. Orgoglio e falsità.

La gente piccola attacca, sperando che così facendo i suoi sbagli non vengano a galla.
La gente piccola mi fa schifo. Schifo. Ma è piccola … piccola come una manciata di polvere. E sapete cosa si fa con la polvere? La di spazza via. 

Au revoir …

Leave a Reply