Mood

Uno + Uno = 2

Di sera faccio pensieri stupidi.
Mi siedo in terrazzo, con i piedi sul tavolo e fisso le bandierine colorate che ballano nell'aria.
La testa appoggiata allo schienale della sedia, gli occhi chiusi, i capelli liberi andare dove vogliono.

E faccio pensieri stupidi.
Penso a cosa avrei voglia di cucinare. Uno spaghetto nero al limone con un battuto di tonno fresco.
Penso a cosa vorrei imparare ad apprezzare. I peperoni, le cozze, il sedano. Le havajanas e i bermuda.
Penso a dove vorrei andare. In franciacorta, in costazzurra. Ma pure a 15 minuti da qui non sarebbe male.
Penso a cosa farò domani. Mi metto la tuta blu? E che ci lego in vita, che la cintura nuova di vera pelle in realtà era di vero cartone e si è rotta dopo un'ora che la indossavo?!
Penso a cosa mi manca in casa. La carta igienica pensi di comprarla Greta, o ci lasciamo lo scottex in bagno?
Penso a cosa devo pagare. No. Non ci penso. Meglio.

Penso a me.
Penso alla mia vita. Un romanzo a puntate tragicomico.
Penso all'amore. Una favola … dei fratelli Grimm però.

È che all'amore ci penso spesso.
E stasera pensavo ad una cosa davvero semplice. Così semplice da esser stupida.

L'amore non è una cifra.
L'amore non è 2
L'amore deve sempre fare 2, ma non è la somma 1+1.
L'amore è la somma di un uno + un altro uno.
A volte è 0.8+1.2
A volte è 1.5+0.5

Due cose diverse che si unisco, si completano, si arricchiscono e insieme fanno 2.
Due cose che esistono e hanno senso anche se prese singolarmente.
Due forze che insieme generano un mondo nuovo. Nuovo e bellissimo, ma che da sole sono due pianeti sui quali per forza c'è vita.

Io sto bene con te, ma non ho nessuna intenzione di rinunciare a me. Questo fa 2. Capito come?

È così che funziona l'amore per me. Quando ci si aiuta. Ad affrontare i propri mostri, a superare i limiti, a prendere decisioni pesanti.
Senza compiacersi, anzi, dicendoselo in faccia che sì, hai proprio fatto una cazzata, ma adesso vedrai che rimediamo.

Tendendo la mano, non sostituendosi all'altro.
Parlando, non imponendo.
Sostenendo, non schiacciando.

Amando se stessi prima di tutto.
Io non rinuncio a me, e così non rinuncio neanche a te.
Uno + uno = 2

Leave a Reply